Design o studio sociologico? Look inside…

Oggi lo spazio del post settimanale lo cedo agli amici di BeBack designstudio/lab che abbiamo già incontrato sul blog qualche tempo fa (https://paroleimmaginicose.wordpress.com/2014/03/20/il-bollilatte-della-nonna/), per raccontare la recente esperienza fatta durante la Milano Design Week 2014 esponendo al Superstudio Più di via Tortona.

Superstudio-grandangolo“L’idea espositiva è nata dall’esigenza di avere un ambiente buio che mettesse in risalto le lampade esposte. Abbiamo quindi creato tre box racchiusi da un tessuto elastico nero su cui sono stati praticati dei tagli.

Il concept sta nello stuzzicare la curiosità umana, attirando i visitatori con lo scopo di farli guardare attraverso le fenditure nel tessuto per scoprire il contenuto dei box.

I tagli sono stati praticati su entrambi i lati della struttura, così da permettere un ‘effetto sorpresa’: mentre tu stai guardando un oggetto, dalla parte opposta può comparire un altro occhio che guarda il medesimo oggetto (e magari scruta anche te…).

La cosa davvero interessante è stata osservare le reazioni delle persone. Indifferenza, paura ad avvicinarsi e toccare, curiosità, stupore…Poi differenti modi di aprire le fenditure, chi con le dita e chi con il naso. C’era chi guardava da una certa distanza, chi si faceva i selfie, chi fotografava infilando l’obiettivo all’interno dei tagli e chi invece fotografava da lontano, quasi ‘furtivo’. Alcuni non capivano l’idea di allestimento, altri se ne complimentavano.

Al di là delle normali variazioni di comportamento che connotano il singolo individuo, abbiamo notato l’influenza della componente culturale e dell’età. Gli asiatici, per esempio, erano particolarmente attratti dall’allestimento, così come i bambini.

Questa esperienza al Superstudio Più ha dato ancora una volta evidenza del fatto che il design e il sociale vanno di pari passo, cosa a cui di rado le persone pensano. Si progetta per migliorare la vita delle persone e, per farlo, è importante poterle conoscere, studiare e guardarle da vicino…”

https://www.facebook.com/photo.php?v=631158006977427&set=vb.522654901161072&type=2&theater

Un pensiero su “Design o studio sociologico? Look inside…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...